Sicurezza

Alimentare

sicurezza 

REDAZIONE MANUALE AUTOCONTROLLO IGIENICO SANITARIO (HACCP)

L’EG SERVICE GROUP è da diversi anni nel settore, abbiamo maturato l’esperienza e la professionalità necessarie per conoscere le problematiche ed i bisogni del cliente. A vostra completa disposizione troverete una squadra pronta ad occuparsi e ad organizzare ogni tipo di servizio. Ci prenderemo cura delle vostre esigenze!

Cos’è il Piano Autocontrollo Haccp?

È  un elemento essenziale ma soprattutto obbligatorio, per lavorare in sicurezza e in osservanza delle leggi e delle normative in materia disciplinate dal Regolamento CE n. 852/2004. In sostanza, si tratta di un insieme di documenti che prescrivono le regole di prevenzione dei rischi ed i principi del sistema Haccp da mettere in atto nelle aziende del settore alimentare.

Il Piano di Autocontrollo è composto da due elementi strettamente correlati tra loro:

  • Il Manuale di Autocontrollo Haccp, che rappresenta la parte descrittiva;
  • Le Schede di Autocontrollo Haccp, ovvero la documentazione operativa;

Per chi è obbligatorio il Piano di Autocontrollo Alimentare?

La redazione del Piano di Autocontrollo Haccp è obbligatorio, secondo la legge, per tutto il settore alimentare, come ad esempio:

  • Preparazione, Produzione e Confezionamento; (macellerie, panifici, laboratori alimentari etc);
  • Trasporto, Deposito, Stoccaggio e Distribuzione; (distributori automatici, magazzini, trasporto alimenti etc);
  • Commercio, Somministrazione e Vendita; (Bar, supermercati, banco frutta etc);

Come facilmente intuibile, le categorie cambiano a seconda del grado di manipolazione degli alimenti, per questo motivo in alcune Regioni i corsi di formazione per alimentaristi sono suddivisi in livelli (Corsi HACCP Livello 1 e livello 2, ad esempio). Questo ripartizione viene espletata perché ognuna di esse ha bisogno di redigere ed adottare un piano di autocontrollo che tenga conto di tutti i punti critici e i possibili rischi specifici per il tipo di attività.

Mancanza di Piano di Autocontrollo HACCP: ecco le Sanzioni

Per la mancata o non corretta redazione del Piano di Autocontrollo HACCP il titolare d’azienda può incorrere in una sanzione amministrativa da 1.000 a 6.000 euro, alle stesse cifre ammontano anche le sanzioni in caso di inadempienze relative alle procedure previste dal Manuale.

dove siamo

Via Nazionale, 218 – Casaletto Spartano, SA 84030

chiamaci

389 9669226 – 339 3139630

 

SEGUICI SU

FACEBOOK